Scorciatoie Menu Scorciatoie
Company Logo it en fr My Area Links: Accedi |  Cerca |  Mappa del sito
Scudetto Rodallese
 
Home Notizie Notizie
Home Stagione 2017/2018 Stagione 2017/2018
Home Storia Storia
Home Foto Foto
Home Accesso Accesso
Home Informativa Informativa
Home Links Links
Cerca
Posizione:   Notizie
h

Benvenuti sul sito dell'associazione sportiva dilettantistica U.S. GIOVENTU' RODALLESE asd.

matricola FIGC 21630 - N.iscrizione Registro CONI 41371

Sede: Piazza S.Croce 1 - 10014 Rodallo (TO).  E-mail: rodallese@gmail.com

Campo Sportivo : Rodallo via Podgora


 News Campionato 2a categoria girone E stagione 2017/18 Risultati 13a giornata di ritorno (06/05/2018) A
ARDOR SAN FRANCESCO GABETTO VENARIA 2-3
CASTIGLIONE ATLETICO ALPIGNANO 3-1
EMIT BOYS BUSIGNETTO VEROLENGO 0-1
GIOVENTU’ RODALLESE AUXILIUM VALDOCCO 1-3
ORIONE VALLETTE LA RONDINESE 4-1
SALUGGESE FIANO PLUS 3-2
Riposa CIRIE’  

 

PROMOSSO IN 1a CATEGORIA         : CIRIE' CALCIO

AI PLAY-OFF                                            : CASTIGLIONE - VIRTUS SALUGGESE 

RETROCEDONO IN 3a CATEGORIA : GIOVENTU' RODALLESE - LA RONDINESE



 News L'U.S. GIOVENTU' RODALLESE compie 60 anni

Sabato 14 maggio 2016 é stato festeggiato il Sessantesimo Anniversario dell’affiliazione della Unione Sportiva Gioventu' Rodallese  alla Federazione Italiana Gioco calcio Comitato Piemonte Valle d’Aosta.

Si è festeggiato, con una nutrita partecipazione,nel salone del centro ricreativo, trasformato in uno spogliatoio tra palloni, e coppe, i 60 anni dalla costituzione dell'Unione Sportiva Gioventù Rodallese, che ancora oggi vanta una squadra a ottimi livelli. Quest'anno la Rodallese si lascia alle spalle un annata difficile che le è costata la retrocessione in seconda categoria, ma come ha già fatto nel passato saprà ritrovare le forze per risalire e per vincere altre sfide. Il passato ed il presente hanno preso la “forma” dei presidenti della società, degli allenatori e dei giocatori che si sono succeduti dal 1956, ad oggi.

Ospiti della celebrazione l'assessore regionale allo sport Giovanni Maria Ferraris, il vicesindaco di Caluso Lorenzo Bianco, Cristian Mossino e Corrado Riccardino, delegati rispettivamente del comitato di Torino e di Ivrea della Federcalcio del Piemonte e della Valle d'Aosta, mentre Mario Benni, presidente dell'ordine degli avvocati d'Ivrea ed ex giocatore della Rodallese, ha fatto da presentatore. L'emozione era tanta: tra i ricordi di chi oggi non c'è più, come l'indimenticabile Andrea Ghedin, uno dei presidenti, che si adoperò per migliorare gli impianti sportivi, di chi ha fatto crescere professionalmente la squadra, come l'allenatore Alessandro Stocco, che giocò anche nell'Ivrea, come Gianbattista Giudici, che appese le scarpe al chiodo, è stato tra i presidenti di Confindustria Canavese. E poi di giocatori del calibro di Ezio Ossola, mediano di spinta, che, ancora oggi a 76 anni è uno dei pilastri della società, di Evaristo Pozzo, che da portiere divenne centravanti. Tristezza e commozione nel rivedere le immagini di Maurizio Di Gioia, uno dei bomber della Rodallese che venne ucciso nel 2011 a Settimo, in una lite per difendere la mamma. Aveva 24 anni ed era il capocannoniere. Tanti i momenti d'oro vissuti dal sodalizio grazie a giocatori del calibro di 'capitano Stefano Sasso e Danio Franco, che poi divenne anche allenatore. Tra questi le immagini raccolte in un video fissano i festeggiamenti in occasione del ritorno in prima categoria, nel 2006, dopo una combattuta partita contro il Pont. L' oggi è racchiuso nella professionalità dell' allenatore attuale Luciano Cassin, «che è riuscito - ha sottolineato il presidente Elvio Actis Grosso - a rimettere insieme i cocci di una squadra che aveva perso i suoi migliori giocatori portandola a concludere degnamente il campionato».



rss



Notizie recenti Notizie recenti Notizie recenti



Page generated in 0.9585 seconds.